Akame ga Kill Sub Ita

akame ga kill sub ita

Locandina di akame ga kill sub ita

Titolo: Akame ga Kill sub ita
Kanji ed Hiragana: アカメが斬る!
Tipologia: Serie TV
Genere: Avventura, Drammatico, Fantasy, Horror, Psicologico
Episodi: 24 (Concluso, non prevista una seconda stagione)
Produttori: WHITE FOX
Distributore Italiano: Inedito
Andato in onda: dal 7 Luglio 2014 al 15 Dicembre 2014

Trama: In un mondo fantasy, Tatsumi viaggia per guadagnare soldi per il suo villaggio affamato, trovando un mondo pieno di corruzione a causa del depravato Primo Ministro che controlla il bambino dell’Imperatore.
Dopo avergli aperto gli occhi su chi aveva a fianco, Tatsumi è reclutato dal Night Raid, un gruppo di assassini dedicato ad eliminare la corruzione che affligge il paese uccidendo i suoi responsabili.
Ma può un gruppo di assassini portare la giustizia nel mondo?

L’opinione degli utenti più positiva: Ti dico solo una cosa….. stupendo, dopo che è finita la serie mi sono sentito come vuoto avevo intuito come non era possibile avere un anime uguale a questo, rispetto alla trama è molto più bello, anche diversa…. non serve dire alrro.. è assolutamente da vedere, lo consiglio a tutti dare il voto è inutile credo sia un 10 sicuro, spero ci sia il seguito.

L’opinione degli utenti più negativa: Quest’anime è stato accolto con più hype dell’Attacco dei Giganti, ma io ci vedo solo tantissimo potenziale sprecato. Non serve dire che non regge il confronto con i capolavori di Miyazaki né con la serie di Evangelion, pietre miliari del settore. Purtroppo non ci sono più gli anime belli di una volta: colpa del fanservice che sta rovinando l’Italia, in un paese normale il movimento cinque stelle non avrebbe avuto successo e Berlusconi sarebbe ancora al governo.

Lista degli Episodi di Akame ga Kill Sub Ita

Episodio 01: Uccidi l’oscurità | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 02: Uccidi l’autorità | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 03: Uccidi le tue preoccupazioni | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 04: Uccidi il possessore dell’arma imperiale | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 05: Uccidi il sogno | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 06: Uccidi la giustizia assoluta | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 07: Uccidi i tre (Prima parte) | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 08: Uccidi i tre (Seconda parte) | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 09: Uccidi la fanatica delle battaglie | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 10: Uccidi la tentazione | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 11: Uccidi lo scienziato pazzo | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 12: Uccidi i nuovi arrivati | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 13: Uccidi le seccature | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 14: Uccidi la bestia pericolosa gigante | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 15: Uccidi l’organizzazione religiosa | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 16: Uccidi le marionette | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 17: Uccidi la maledizione | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 18: Uccidere i demoni | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 19: Uccidi il destino | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 20: Uccidi la carneficina | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 21: Uccidi la disperazione | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 22: Uccidere la sorella minore | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 23: Uccidi l’imperatore | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE
Episodio 24: Uccidi, Akame! | SCARICA GRATIS – GUARDA ONLINE

La recensione dell’esperto (a cura di Gastonicus Bakatuamba)

Sonoro

Come è ormai lecito aspettarsi da un anime del 2014, Akame ga Kill sub ita si presenta con l’audio in formato Dolby Digital, completamente doppiato in Giapponese. Il sonoro rimane uniformato per tutta la serie e nel corso della stessa non si notano tagli alla colonna sonora in sottofondo. Oltre a ciò, c’è da dire che la colonna sonora di Akame Ga Kill sib ita è sinceramente deludente. La mancanza di una colonna sonora varia in alcuni punti crea un distacco elevato tra lo spettatore e la serie, determinando un’esperienza di visione leggermente sporca che sarebbe potuta essere facilmente risolta aggiungendo una o due canzoni durante le scene di combattimento.

Episodio 13

Un frame dell’episodio 13

Comparto tecnico

Akame ga Kill sub ita è stato rilasciato in una definizione di 480i (quindi 720p) con un aspect ratio anamorfico. Siccome questa è la risoluzione standard degli anime dall’avvento dell’HD, i colori vengono diluiti, ma in questa serie non è stato svolto un buon lavoro, in quanto spesso c’è un effetto di nebbiume estremamente fastidioso in alcune scene a causa di ciò. Il fatto che le animazioni dell’anime non siano di livello elevato noin fa altro che far risaltare ancora di più questo problema in determinate situazioni. Detto questo, il character design è ottimo, poiché i personaggi (soprattutto quelli femminili) risultano essere fisicamente attraenti ed eccitanti.

episodio 14

Un frame dell’episodio 14

Trama

Akame ga Kill sub ita ha guadagnato un gran numero di riconoscimenti già ben prima della sua trasmissione nelle televisioni Giapponesi, grazie al suo coraggioso (e relativamente confuso) episodio pilota che vede protagonista il nostro avventuriero di nome Tatsumi. Mentre si allontana dalla sua città natale nel tentativo di farsi una nuova vita unendosi all’esercito, finisce per perdere tutti i risparmi che aveva portato con sé e, successivamente, viene adottato da una famiglia di aristocratici. Questa famiglia, apparentemente congeniale ed invidiabile, nasconde un terribile segreto. In breve, un paio di giorni prima del suo arrivo in città, i membri di questa famiglia hanno torturato e assassinato due amici di Tatsumi della sua città natale. Nel bel mezzo di questa rivelazione inconfondibilmente viziata, Tatsumi finisce con l’unirsi ad un gruppo di assassini chiamato “Night Raid”, durante la loro missione di assassinazione notturna della famiglia di nobili che ha adottato Tatsumi.

night raid

Le signore del Night Raid

Da questo punto in poi, Akame Ga Kill diventa non solo la storia del viaggio di Tatsumi, ma anche di tutto il gruppo di assassini che si fa chiamare Night Raid. Ogni personaggio ha la propria personalità inconfondibile che, strano ma vero, rappresenta un cliché di tutti i migliori personaggi degli anime usciti negli ultimi trenta anni: Avremo lo sfigato con la pompadour, la bionda gnocca e sempre ubriaca fino ad arrivare alla ragazza tranquilla e gnocca con il paio di forbici giganti. Senza dimenticare ovviamente la protagonista della serie, che è la classica gnocca guerriera in gonnella dal carattere freddo e deciso che tutti vorrebbero avere come fidanzata. Infine, non è da dimenticare che ogni personaggio sarà associato ad un particolare colore che li contraddistingue.

Akame

Akame, la protagonista dell’anime

Ma per quale motivo esiste questo gruppo di assassini? La risposta è scontata, portare l’ordine all’interno dei confini dell’impero. Peccato che ognuno dei membri sia in realtà un criminale ricercato. E scopriremo anche che che il mondo di Akame Ga Kill non è affatto corrotto, semplicemente sta andando in rovina perché è governato da un moccioso di dieci anni. Quel che è ancora peggio è che questo bimbo non è altro che un burattino nelle mani di suo zio. Naturalmente, questi due non sono gli unici ostacoli dei Night Raid. Il governo ha un intero esercito dedicato a preservare gli equilibri della nazione e assicurare che il paese rimanga militaristico. A capo di questo esercito c’è un’altra gnocca, la bella e violenta comandante Esdeath.

Esdeath è in realtà la più grande minaccia di chiunque altro all’interno dell’impero. È l’unica a possedere la forza necessaria per compattere il Night Raid. Non solo è brava nella difesa dell’impero, ma spesso si dimostra essere persino una cacciatrice spietata che si è messa giù, dedicando anima e corpo a combattere il Night Raid. Almeno finché non incontra Tatsumi.

Esdeath si innamora di Tatsumi quando lo incontra per la prima volta. Infatti, diventa così infatuata dal nostro protagonista che lo rapisce letteralmente e lo porta con sé come se fosse una sorta di animale domestico. Mentre Tatsumi è nelle grinfie di questa comandante sadomasochista, Esdeath inizia ad organizzare il suo esercito anti-Night Raid, a cui dà il nome di Jaegers. È qui che le cose cominciano a diventare interessanti.

Esdeath

La temibile Esdeath con il suo animale domestico, Tatsumi

Quindi mi fermo qui, guardate l’anime per scoprire come va avanti. Fino a questo punto, abbiamo seguito le vicende del Night Raid credendo nei suoi buoni motivi, credendo che la loro prospettiva ed i loro propositi fossero gli unici degni e corretti. Ma presto la linea sottile tra il bene ed il male comincia a sfocare. Ogni membro dei Jaegers è quasi sinonimo di un assassino dei Night Raid. Di conseguenza diventa più difficile determinare da quale parte stare: Tutto ciò non è altro che la rappresentazione del concetto di guerra, che altro non è che la conseguenza della divergenza di due o più opinioni diverse. Se entrambi i gruppi hanno i loro buoni motivi e sembrano lottare per il bene, come possiamo scegliere da quale parte stare? È un’ottima rappresentazione dei conflitti, mi sento in dovere di complimentarmi con il regista della serie, Tomoki Kobayashi, per essere riuscito eccezionalmente e sorprendentemente a rappresentare questo aspetto filosofico.

Il commento dell’esperto (a cura di Gastonicus Bakatuamba)

sito

Ad Akame non piace l’idea che tu possa vedere l’anime su un altro sito. Fai attenzione!

Mentre Akame ga Kill sub ita vanta una storia carina ed un parco personaggi che farà senz’altro felice i maschietti, l’anime presenta qualche problemuccio. La quantità di spostamenti tonali in questa serie rende quasi impossibile stabilire le basi di come dovremmo sentirci come spettatori. Tuttavia, se siete alle prime esperienze nel mondo degli anime, amerete alla follia Akame ga Kill sub ita, ne sono sicuro. Quindi consiglio caldamente la visione di Akame ga Kill sub ita a chiuque sia ai primi approcci col mondo degli anime. La storia è tutto sommato solida (anche se un po’ troppo frettolosa in alcuni punti) senza che questo riduca l’azione presente negli episodi. Anche se Akame ga kill sub ita non è uno dei migliori anime sfornati negli ultimi anni, è sicuramente piacevole ed intrattenente da vedere – e non è proprio per questo che tutti noi guardiamo gli anime?

I voti (a cura di Gastonicus Bakatuamba)

Trama: 7/10
Sonoro: 7/10
Comparto tecnico: 6/10